Prevenzione antigelo per edifici commerciali refrigerati

Il congelamento delle fondazioni può creare seri problemi ai serbatoi criogenici industriali. nVent Thermal Management fornisce sistemi di prevenzione del congelamento che offrono una protezione contro l'indesiderato e incontrollato innalzamento delle pavimentazioni dei serbatoi causato dal gelo. Frost-Heave-Prevention-Industrial.jpg

Il congelamento delle fondazioni può essere evitato nei seguenti modi:

  • Applicando misure di coibentazione sul perimetro del serbatoio
  • Applicando calore agli strati di calcestruzzo che circondano il serbatoio

nVent Thermal Management offre una serie di soluzioni per la prevenzione del congelamento delle fondazioni di tutti i tipi di serbatoi di stoccaggio di grande diametro, inclusi:

  • Serbatoi fuori terra
  • Serbatoi sotterranei
  • Serbatoi a cielo aperto reinterrati
  • Tutti i serbatoi con isolamento termico portante (solitamente Foamglas).

nVent Thermal Management adotta un approccio estremamente completo e professionale alla prevenzione del congelamento delle fondazioni. La progettazione del sistema richiede l'analisi di diversi parametri, tra cui:

  • La temperatura del fluido contenuto nel serbatoio
  • Le caratteristiche del sistema scaldante e la distanza tra gli elementi scaldanti nella zona sottostante il serbatoio
  • Lo spessore e la conduttività termica della coibentazione della pavimentazione
  • E altri requisiti specifici del progetto

nVent Thermal Management può progettare un sistema di prevenzione del congelamento ottimizzato per qualunque tipo di esigenza, applicando modelli di analisi termica per scegliere la tecnologia di riscaldamento più idonea per l'applicazione in oggetto.


21_FrostHeavePrevention_ind_thumbnail.jpg

Sistemi completi "chiavi in mano"

Gli esperti di nVent Thermal Management sono in grado di progettare sistemi scaldanti "chiavi in mano" per tutti i tipi di serbatoi sulla base di un'analisi termica completa, utilizzando:

  • Il sofisticato software di progettazione SlabHeat™
  • Strumenti di analisi a elementi finiti (FEA) 2D e 3D

I servizi di progettazione sono fondamentali per stabilire l'apporto di calore ideale per la base del serbatoio e per ottimizzare l'affidabilità e l'efficienza del sistema di prevenzione del congelamento delle fondazioni. I progetti possono essere ottimizzati per ridurre al minimo i costi di posa e di esercizio.

I sistemi di prevenzione del congelamento delle fondazioni di nVent Thermal Management permettono di:

  • Stabilire l'apporto di calore ideale per la base del serbatoio
  • Aumentare l'affidabilità e l'efficienza del serbatoio
  • Ridurre il più possibile i costi di installazione e di esercizio

La progettazione del sistema di prevenzione del congelamento permette di determinare (a seconda del tipo di progetto):

  • La perdita di calore e il fabbisogno di calore e potenza
  • La distanza tra gli elementi scaldanti
  • I modelli di profilo termico sulla base di tecniche FEA
  • I parametri di rendimento elettrico e termico
  • I disegni e gli schemi dettagliati per i serbatoi interessati dal progetto
  • Le istruzioni per l'installazione del sistema

I nostri sistemi scaldanti sono omologati per l'uso in zone classificate e non.

Le sofisticate tecnologie di tracciamento elettrico di nVent Thermal Management contribuiscono a prevenire il congelamento delle fondazioni nelle industrie che utilizzano serbatoi di stoccaggio di gas liquefatti. L'installazione della tecnologia di tracciamento elettrico più appropriata dipende da una serie di fattori. In particolare, è importante considerare:

  • Le modalità di stoccaggio
  • Le tecnologie
  • Le caratteristiche del sito
  • I requisiti di distribuzione dell'energia

nVent Thermal Management offre:

Self-Regulating

  • Cavi autoregolanti
  • Cavi a resistenza parallela a potenza costante
  • Sistemi ferromagnetici a effetto pelle (STS)

Soluzioni nVent Thermal Management:

  • Solo materiali
  • Materiali e progettazione
  • Pacchetto completo "chiavi in mano"

Tecnologia autoregolante nVent RAYCHEM FHP

La famiglia di cavi scaldanti autoregolanti FHP può essere utilizzata in serbatoi di qualunque dimensione e struttura, poiché i cavi vengono tagliati a misura e terminati sul campo.

I cavi scaldanti FHP presentano le seguenti caratteristiche:

RaychemFHP-Thumbnail.jpg

  • La classificazione di temperatura assoluta semplifica la progettazione per le zone classificate
  • Sono progettati per l'uso in aree pericolose potenzialmente esposte ad agenti corrosivi

I cavi RAYCHEM® FHP soddisfano i requisiti degli standard e delle normative nazionali e internazionali


Tecnologia a resistenza parallela e a potenza costante RAYCHEM FHPC

I cavi scaldanti a resistenza parallela e a densità di potenza costante RAYCHEM® (paralleli a potenza costante) possono essere utilizzati in serbatoi di tutte le dimensioni e con qualunque tipo di costruzione. Presentano inoltre gli stessi attributi e le stesse specifiche dei cavi FHP:

RaychemFHPC-Thumbnail.jpg

  • La classificazione di temperatura assoluta semplifica la progettazione per le zone classificate
  • Sono progettati per l'uso in aree pericolose potenzialmente esposte ad agenti corrosivi
  • I cavi RAYCHEM® FHP soddisfano i requisiti degli standard e delle normative nazionali e internazionali

Tecnologia di tracciamento elettrico a effetto pelle RAYCHEM

Il sistema STS RAYCHEM è un sistema di gestione del calore configurato per il riscaldamento di tubazioni medio-lunghe, inclusi i circuiti scaldanti delle fondazioni dei serbatoi.

Raychem STS-Thumbnail.jpg


Caratteristiche del sistema STS RAYCHEM:
  • Il sistema STS RAYCHEM è formato da conduttori ad alta resistenza termica isolati elettricamente e installati all'interno di un tubo scaldante ferromagnetico.
  • Il conduttore isolato è collegato all'estremità terminale del tubo scaldante, e nel punto di connessione elettrica una sorgente di tensione CA è collegata tra il tubo scaldante e il conduttore isolato.
  • La corrente CA scorre lungo il conduttore e quindi ritorna sulla superficie interna del tubo.
  • Il sistema STS è elettricamente sicuro e produce calore nel tubo ferromagnetico grazie all'effetto di due fenomeni elettrici ben noti: l'effetto pelle e l'effetto di prossimità.
  • Questi fenomeni fanno sì che la corrente che scorre nel tubo scaldante si concentri sulla superficie interna; la concentrazione della corrente è talmente completa che la superficie esterna del tubo scaldante è sostanzialmente priva di qualunque tensione misurabile.
  • Il calore viene generato non solo dalla resistenza del tubo scaldante e del conduttore STS, ma anche dalle correnti parassite e dall'isteresi che si producono nel tubo scaldante.

Sistemi avanzati di controllo e distribuzione dell'energia

La scelta dei sistemi di controllo e monitoraggio e dei sistemi di distribuzione dell'energia più appropriati dipende in larga misura dai requisiti di prevenzione del congelamento delle fondazioni dell'applicazione in oggetto

Prodotti correlati

mostra di più
Connection and Protection